Curare il birmano

L'alimentazione

Il Sacro di birmania è un gatto di appetito medio. Solitamente il maschio mangia più della femmina essendo di corporatura più massiccia e muscolosa. Personalmente alimento i miei gatti alternando croccantini (cibo secco) e cibo umido. I miei sacri di birmania hanno sempre una ciotola di croccanti accompagnata da una ciotola di acqua fresca e alla mattina e alla sera ricevono una scatoletta di umido. Sia il cibo umido che secco sono prodotti di alta gamma di modo di essere sicura che ricevano tutti gli alimenti che i gatti necessitano per crescere sani ed evitare disfunzioni.

Da evitare assolutamente: cavolo, cipolla, patate, albume crudo, cioccolato, ecc..

Il pelo

Il Sacro di Birmania è un gatto che non necessita di cure particolari, ha un pelo soffice e morbido di media lunghezza, con poco sottopelo. Per questi motivi il suo pelo risulta sempre liscio e pulito ed è sufficiente una spazzolata una o due volte alla settimana. Se il sacro di birmania viene abituato da piccolo si lascia lavare senza oppore grossa resistenza usando prodotti specifici che rispettino il ph naturale della sua pelle.